L'isola non trovata

Il blog è il diario delle mie escursioni in kayak: da solo, con mia moglie o con vecchi e nuovi amici...perchè quando sono stufo delle autorità costituite prendo il largo e me ne vado in posti bellissimi e in altre storie...

lunedì 28 aprile 2014

La ballata dell'acqua di mare

Il mare
Sorride lontano.
Denti di spuma
labbra di cielo.

Che cosa vendi, fosca fanciulla,
coi seni al vento? 
Vendo, signore, l’acqua dei mari.

Che cos’hai giovane negro,
mescolato al sangue? 
Ho, signore,
L’acqua dei mari.

Queste lacrime salmastre
Da dove vengono, madre? 
Vengono, signore,
dall’acqua dei mari.

Cuore, e questa amarezza
Profonda, dove nasce? 
Dall’amara acqua
dei mari.

Il mare
Sorride in lontananza.
Denti di spuma,
labbra di cielo.

Garcia Lorca

Nessun commento:

Posta un commento

Post più cliccati