L'isola non trovata

Il blog è il diario delle mie escursioni in kayak: da solo, con mia moglie o con vecchi e nuovi amici...qui non si troveranno prove tecniche di kayak, mappe, indicazioni dettagliate di itinerari....o meglio, a volte, forse, anche questi....ma è piuttosto un blog emozionale dove talvolta si incrociano scampoli di letteratura, poesia e musica.... perchè l'andare in kayak suscita emozioni, vibrazioni e ribellioni...e perchè quando sei stufo delle autorità costituite prendi il largo e te ne vai in posti bellissimi e in altre storie...

lunedì 8 giugno 2015

Punta Moneglia e Punta Baffe: grotte e canne....d'organo

Il tratto di costa ligure tra Deiva Marina e Riva Trigoso, una ventina di km tra andata e ritorno, presenta due interessanti promontori: punta Moneglia e punta Baffe.
 
La prima si contraddistingue per la grotte, gli anfratti, le piscine naturali, la seconda per le caratteristiche conformazioni rocciose della scogliera: le canne d'organo.
 

 Moneglia
 l'area bagnanti tra la spiaggia e i massi frangiflutti a Moneglia



 piscine


 La grotta di punta Moneglia
 spiaggetta dopo punta Moneglia
 ancora piscine con acqua caraibica



 le canne d'organo

 Riva Trigoso con il cantiere navale della Fincantieri
 nave in costruzione
 ancora belle scogliere





 la caratteristica Valletta con il faraglione e i tuffatori
si torna girando al largo.......

1 commento:

Jesse Debez ha detto...

Ciao Max! Mi dici dove è la grotta che si vede nel video? Lunedì farei una capatina. Grazieeeeeeee