L'isola non trovata

Il blog è il diario delle mie escursioni in kayak: da solo, con mia moglie o con vecchi e nuovi amici...perchè quando sono stufo delle autorità costituite prendo il largo e me ne vado in posti bellissimi e in altre storie...

domenica 27 dicembre 2015

Monesteroli: dal cielo al mare


Nella Liguria di levante meno conosciuta c'è una scala che congiunge il cielo al mare.
La chiamano "la scala grande" di Monesteroli, un pugno di case impossibili, aggrappate alla roccia come fichi d'india.
La pendenza è vertiginosa, dietro il cielo, davanti il mare, in mezzo terrazzamenti di muri a secco con le piccole viti di uva bianca, coltivate da sempre.
Una data incisa su un gradino: 1910.
Un minuscolo giardino fiorito in onore di San Pantaleo.
Case strappate alla scogliera, piccoli balconcini a strapiombo sul mare.
Tutto sembra precario, ma è lì da sempre.
Se percorri i suoi duemila gradini ti ritrovi in un mondo antico, essenziale, sensoriale e trascendente....

....profumato di elicriso.....


Nessun commento:

Posta un commento

Post più cliccati